Cosmotaxi
Cosmotaxi La cultura spagnola del Novecento (1)  
     
Newsletter
Newsletter il Paracult  
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Un uomo chiamato Gregorio  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Gianni Carino  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

Invia i tuoi commenti sull'intervento di Federico Zecca a bordo dell'enterprise.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

 
Commenta
 

Come protezione contro l'invio di commenti da parte di spammer è attiva una procedura che prevede l'approvazione del commento.

La pubblicazione avverrà non appena sarà eseguita l'approvazione.

 
Il tuo nome *
 
Sito Web
 
E-mail *
 
desidero iscrivermi alla newsletter di adolgiso.it
 
Commento *
 
Codice sicurezza Ridigita codice sicurezza
 
Tutti i dati inviati non saranno resi pubblici e trattati in ottemperanza
alla legge 675/96 (tutela della privacy).
 

 

commenti

Ottima intervista. Uno sguardo del tutto nuovo su un paesaggio antico.

inviato da Luca Massa
 

Grazie x la segnalazione di questo libro di cui non sapevo e che acquisterò prossimamente. Seguo questo sito proprio perché segnalate cose che spesso non si trovano altrove, continuate così. Giorgio Saraceno

inviato da Giorgo Saraceno
 

Gradirei sapere da l prof. Zecca se esiste una valutazione, in cifre, della contrazione del numero delle sale cinematografiche a luci rosse in Italia dopo la diffusione dell’home video e della Rete? Grazie. ornella maugeri

inviato da ornella maugeri
 

Non direi che si tratta di un “paesaggio antico” come sostiene Massa. Il merito di questo libro mi pare che srisieda nel riflettere su un paesaggio nuovo della pornografia. Ne approfitto, però, per una domanda all’intervistato. Che cosa c’è di “antico” nel nuovo che lei ha affrontato? Enrica Sarti

inviato da Enrica Sarti
 

Pur riconoscendo che lì intervista è ben condotta, una domanda che mi pare importante mi pare manchi. Il consumo della pornografia da parte del pubblico femminile in quali caratteristiche cambia rispetto a quello maschile? Vorrei una risposta da Federico Zecca. gianni smuniak

inviato da gianni smuniak
 

A proposito di quanto detto (fra domanda e risposta circa futuro e tecnologia) penso che la tecnologia uccida il piacere. So che su questo sito tanto tecnofilo (troppo, mi pare) le mie parole saranno sgradite. Mara Picchi

inviato da Mara Picchi
 

In realtà ho notato anch’io che Adolgiso dà molto spazio alla filosofia PostUmanista e a tutto quanto le tecnologie propongono esaltandone la forza e trascurandone i limiti. Mi piacerebbe ospitasse anche qualche “antichista”. Chiedo troppo? Furio M.

inviato da Furio M.
 

Invio qui di seguito indirizzo di pagina - di mio blog - che tratta di cinematografia d'essai . L 'essai' è arte ben lontana da quella a 'luci rosse' trattata qui con la collaborazione di Federico ZECCA . Tuttavia le valutazioni su ciò che viene rappresentato in entrambe sono accomunate da riflessioni che - se ben svolte - portano a considerazioni artistico/scientifico di rilievo . Ecco l'indiririzzo della pagina ; http://soloalsecondogrado.wordpress.com/quattro-chiacchiere-sul-cinema-d-essai-e-sul-suo-scomodo-valore/ ,buona lettura !

inviato da soloalsecondogrado
 

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Spacenews
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail
Nybramedia