Scarica l'e-book gratuitamante

Scarica l'e-book gratuitamante
Scarica l'e-book gratuitamante
Scarica l'e-book gratuitamante
 


Scarica gratuitamente Adobe Acrobat Reader

 
     
Cosmotaxi
Cosmotaxi Internet Addiction Disorder  
     
Newsletter
Newsletter La carne del ministro  
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Al rogo! Al rogo!  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar ORLAN  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

La carne del ministro

 

Questa sezione del sito Nybramedia fino al mese di giugno ’19 ospitava ogni mese miei diffusi commenti sull’attualità artistica, sociale, politica. Da ottobre del 2019 ha cambiato il suo formato.
Adesso riporta, infatti, solo brevi pezzi. E frasi tratte dalla letteratura e dal giornalismo, battute cinematografiche e teatrali, scritte sui muri o su volantini oppure trovate sul web.
Tutti gli scritti sono ispirati alla dea chiamata Brevitas.
È stato detto che la carta è stanca. Ma anche altri supporti.
Non voglio, almeno qui, aggiungere nuovi sfinimenti a quella tombale spossatezza.

 

 

 

Art. 1. L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

-  Dall’inizio di quest’anno sono 189 i morti per infortuni sui luoghi di lavoro.
240 se si aggiungono i morti in itinere (in viaggio verso o dal luogo di lavoro, condizione questa riconosciuta dall’Inail).
E lo Stato che fa? Si costerna, s'indigna, s'impegna, poi getta la spugna con gran dignità.

 

-  Cinque morti in un solo incidente a Firenze nel crollo di un cantiere Esselunga.
Ammirata la presenza del ministro del Lavoro  Maria Elvira Calderone, arrivata poco dopo   le 13 sul luogo del disastro. Scesa dall’auto con gli uomini della sua squadra, ha sfilato fra le autorità cittadine sfoggiando sul capo un elmetto da operaio edile (bisogna pur proteggersi da incidenti sul lavoro) linea autunno-inverno ’23 -’24.

 

 

 

Lercio.it

Dopo la morte di Navalnj, visto lo scandalo suscitato, pare che Putin più non manderà i dissidenti in Siberia, è orientato a spedire i suoi oppositori a lavorare nei cantieri italiani.

 

 


Calderon

“… non ci sono finzioni che abbiano potere su di me, perché ormai ho aperto gli occhi e so benissimo che la vita è sogno”
(Sigismondo, “La vida es sueño”, Calderón de La Barca,  1635)

 

 

 

 

La carne di Lollobrigida.

Basterebbe pensare che il ministro Lollobrigida si è espresso contro la carne coltivata per pensare e praticare l’opposto di quello che lui dice per stare nel giusto.
Ma c’è di più, molto di più.
Ecco la biologa e farmacologa Elena Cattaneo nel suo discorso al Senato QUI.
Nella sez. Cosmotaxi di questo sito interviene sul tema Luca Lo Sapio docente di Bioetica.

 

 

 

 

Grandi storici

“Oggi il ricordo della Shoah è meno ecumenico se si considera che dal 1943 ad oggi lo Stato di Israele viola sistematicamente il diritto” (L’Unità, 3.1.’24)
Lo Stato di Israele è stato fondato il 14 maggio 1948.

 

 

 

Una curiosità

Condannare le porcate di Netanyahu e le brutalità dell’esercito israeliano va benissimo.
Perché non altrettanta severità verso Hamas che assalta il rave? Perché lì si faceva sesso, doga e rock and roll e ai tagliagole musulmani la cosa li disturba un po’?

 

 

Giornalismo d’assalto

“Lo so è una domanda forte ma devo farla: che si dice in Inghilterra della prostata di Carlo”
(Myrta Merlino, Pomeriggio 5, Canale 5, venerdì 19 gennaio)

 

 

Libertà in pericolo?

Vignetta di Altan sul Venerdì 23, 2.’24
Lui – Vado a comprare i giornali
Lei – E se ti beccano?

 

 

Telepornocalcio

-  Pierluigi Pardo su Dazn, inizio II tempo Inter – Juve.
  “Lautaro si è accoppiato con Vlahovic”.

 

-  Mazzarri dopo Napoli Verona.
“La mia indecisione era: lo metto o no dietro?”

 

-  Avviso ai genitori: per le telecronache è consigliabile l’uso del ‘parental control’.

 

 

 

 

Scoop

Questo sito è riuscito a leggere in anteprima il nuovo saggio di Gennaro Sangiuliano Ministro della Cultura nonché sapiente dantista. Dopo avere indagato su di una celebre figura della Commedia nel libro “Il Conte Ugolino era vegano” e dopo il piccante volumetto  sulla moglie del Sommo Poeta “Gemma Donati. La grande libertina”, è tornato sul suo primo studio che indicò in Dante il fondatore della Destra. Ora ha scoperto anche le profetiche visioni che l’Alighieri ebbe su certi simboli verso i quali la Destra avrebbe dimostrato fieramente le proprie simpatie. Sangiuliano porta a riprova di quanto afferma i versi (Purgatorio, XXX, 46-48).: «[...] Men che dramma / di sangue m'è rimaso che non tremi / conosco i segni de l'antica fiamma!»


 

 

Esco e chiudo. Se qualcuno mi cerca sto al bar.

 

 

          

Archivio Newsletter

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Spacenews
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail
Nybramedia