Cosmotaxi
Cosmotaxi La mia storia suona il rock (1)  
     
Newsletter
Newsletter Italiani prava gente  
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Un terribile suono  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Amalia Caratozzolo  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

Invia i tuoi commenti sull'intervento di Gualberto Alvino a bordo dell'enterprise.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

 
Commenta
 

Come protezione contro l'invio di commenti da parte di spammer è attiva una procedura che prevede l'approvazione del commento.

La pubblicazione avverrà non appena sarà eseguita l'approvazione.

 
Il tuo nome *
 
Sito Web
 
E-mail *
 
desidero iscrivermi alla newsletter di adolgiso.it
 
Commento *
 
Codice sicurezza Ridigita codice sicurezza
 
Tutti i dati inviati non saranno resi pubblici e trattati in ottemperanza
alla legge 675/96 (tutela della privacy).
 

 

commenti

Devo ringraziare Gualberto Alvino per avermi reso accessibili le opere di Pizzuto con i suoi saggi filologici e linguistici. Ho anche letto il suo primo romanzo, LÓ comincia il Messico, e mi Ŕ parso di estremo interesse sia dal punto di vista espressivo che di sostanza umana. Ciro

inviato da Ciro
 

Posso solo usare parole poco obiettive per Gualberto: l'ho scoperto prima come critico letterario, poi come scrittore e, infine, come amico. Eccelle in tutte e tre le vesti. Arguto e meticoloso analista (leggete "Chi ha paura di Antonio Pizzuto?" e capirete il perchÚ); passionale e geniale scrittore (il suo romanzo "LÓ comincia il Messico" sconvolge chi legge ad ogni parola); amico spiritoso e molto buono (come i piatti succulenti che si preparano a casa sua). Rimpiango solo la distanza geografica che nessuna mail e nessun telefono potrÓ colmare. Salvo

inviato da Salvo
 

In un mondo dominato dal pressapochismo, dalla superficialitÓ e soprattutto dalla banalitÓ una voce originale come quella del Professor Alvino dirompe negli animi di chi sa ascoltare. La sua opera va letta e apprezzata nella sua totalitÓ, dalla critica al romanzo. Per iniziare, vi invito vivamente a leggere "LÓ comincia il messico", dirompente e dissacrante.

inviato da Ligeia
 

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Spacenews
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail
Nybramedia