Cosmotaxi
Cosmotaxi Mind the Gap (1)  
     
Newsletter
Newsletter Uno spot si aggira per l’Europa  
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Lettera aperta a Virginia Raggi  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Silvia De Gennaro  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

Invia i tuoi commenti sull'intervento di Luciano Nattino a bordo dell'enterprise.
I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

 
Commenta
 

Come protezione contro l'invio di commenti da parte di spammer è attiva una procedura che prevede l'approvazione del commento.

La pubblicazione avverrà non appena sarà eseguita l'approvazione.

 
Il tuo nome *
 
Sito Web
 
E-mail *
 
desidero iscrivermi alla newsletter di adolgiso.it
 
Commento *
 
Codice sicurezza Ridigita codice sicurezza
 
Tutti i dati inviati non saranno resi pubblici e trattati in ottemperanza
alla legge 675/96 (tutela della privacy).
 

 

commenti

I teatranti come “camminatori di domande”. Splendido! giorgio festanesi

inviato da giorgio festanesi
 

Sono d’accordo al 100 per 100 su quanto Nattino dice sul teatro. E lo dice benissimo. Sara Dominici

inviato da Sara Dominici
 

Avevo letto da qualche parte del MagoPovero ma non conoscevo la casa Degli Alfieri, grazie per avermela fatta conoscere. Sara Dominici

inviato da Sara Dominici
 

Ecco un disegno culturale preciso, si può condividere o no (io lo condivido) ma è puntuale nel dichiarare premesse e finalità. E poi che gioia sapere che c’è gente che fa teatro con tanto amore e competenza! carlotta massari

inviato da carlotta massari
 

Domanda per Nattino. Vivo a Bari. Pensate di venire in tournè dalle nostre parti? Mi piacerebbe vedere un vostro spettacolo Giulio Arcidiacono

inviato da Giulio Arcidiacono
 

Ho letto l’altra intervista con Carella… e sono già intervenuta nei commenti lì. Non voglio essere troppo presenzialista, ma scrivo solo per dire ch qui si capisce che c’è una sostanza teatrale autentica. Anch’io, lo confesso, non conoscevo questa Casa degli Alfieri. Stop. Saluti a tutti. gloria martorella

inviato da gloria martorella
 

“arte e infanzia”, “teatro e natura”, “teatro popolare di ricerca”, ma vi rendete conto di come c’è gente che lavora seriamente? E tanti invece fanno compagnie con personaggi dei reality show di successo in tv. Sarei curioso di conoscere proprio a quanto ammontano i finanziamenti che hanno questi qui. Non mi meraviglierei se fossero del tutto inadeguati all’impresa. Freccia del Parto

inviato da Freccia del Parto
 

Bella conversazione. Domande ben condotte e risposte giuste ma… non conoscere Orlan per uno che fa teatro professionale, via, mi pare un po’ grave. Basta Mettere il nome su internet e vedete che cosa esce fuori! floriana elmo

inviato da floriana elmo
 

Ho scritto a Asti Teatro (a Salvatore Lieto) perché volevo fare lo stagista. Non mi hanno neppure risposto. La prossima volta mi faccio raccomandare da Nattino? Scherzo, naturalmente. Però non mi pare tanto giusto non rispondere. Si può dire ‘no’ e chiuderla lì, ma non rispondere... Attimo Fuggente

inviato da Attimo Fuggente
 

Nattino, sonod’accordo per quanto dici sugli attori a proposito della domanda su Grande. Ma ti chiedo a te che dirigi attori, che cosa sarebbe necessario fare affinché l’attore italiano si trasformasse in quell’interprete che giustamente fatichi a riconoscere. Grazie per la risposta. Aldo Vergara

inviato da Aldo Vergara
 

Premesso che non sono un attore né appartengo ad altri ruoli tecnici in cerca di scritture (sono un insegnante di liceo particolarmente interessato al teatro), è possibile visitare l’impianto della Casa degli Alfieri? Come si fa? mario d’avanzo

inviato da mario d’avanzo
 

Ho visto Scaramouche quest'anno. Mi è sembrato un esempio di buona fusione fra teatro di parola e teatro visivo. V'invito a proseguire di più sulla seconda modalità. Complimenti a Nattino per quest'intervista, puntualissimo marzia de simone

inviato da marzia de simone
 

"La tv non la capisco". Sono d'accordo Nattino. Anch'io la detesto. Ma a te uomo di spettacolo chiedo: che cosa ti servirebbe per capire la tv? erwin

inviato da erwin monaci
 

A Giorgio Festanesi: Grazie per lo "splendido". Grazie anche a Sara Dominici. E' una teatrante? La aspettiamo alla Casa. Un grazie anche a Carlotta Massari. Mandaci notizie di te. alfierihouse@tin.it A Giulio Arcidiacono: quando verremo al sud te lo facciamo sapere, mandaci la tua mail. La nostra è alfierihouse@tin.it A Freccia del Parto: abbiamo sovvenzioni dal Ministero Beni e Attività Culturali, 120.000 Euro, e dalla Regione Piemonte 65.000 Euro, a fronte di un bilancio entrate/uscite intorno ai 600.000 Euro. A Attimo Fuggente: Mi dispiace che Leto non ti abbia risposto, ma non sei il solo. La buona educazione è cosa rara. A Aldo Vergara: il discorso è un po' lungo. Proverò a farlo se mi mandi la tua mail. A Mario D'Avanzo: è possibilissimo visitare la nostra struttura, mettiti pure in contatto con noi. A Marzia De Simone: grazie per il consiglio. A Erwin: non mi preoccupo di non capire la tv. Ho milioni di libri, quadri, poesie...che mi aspettano. Ciao a tutti!

inviato da Luciano Nattino
 

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Spacenews
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail
Nybramedia