Scarica l'e-book gratuitamante

Scarica l'e-book gratuitamante
Scarica l'e-book gratuitamante
Scarica l'e-book gratuitamante
 


Scarica gratuitamente Adobe Acrobat Reader

 
     
Cosmotaxi
Cosmotaxi Gli special di Cosmotaxi  
     
Newsletter
Newsletter

Sentine e sentinelle

 
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Sette coccodrilli  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Laurina Paperina  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

Evasi di notte e tempi moderni

 

10.2.’12. Clamore per la voce di un’eventuale morte, forse violenta, del Papa entro 12 mesi.
Mi auguro che tale funesta profezia sia smentita nei fatti e il Pontefice abbia lunga vita.
Il portavoce del Vaticano, Federico Lombardi, afferma lapidario… no… forse meglio dire solo afferma: “Notizia priva di fondamento. E’ incredibile”. Dichiarazione rassicurante. Anche perché attraverso i secoli sono stati tanti i papi assassinati. Però quell’aggettivo “incredibile” lo trovo imprudente detto da un esponente di una religione che ritiene credibile il parto di una donna non preceduto da un accoppiamento, che un uomo possa risorgere in buona salute dopo tre giorni dal suo seppellimento, che ogni vivente abbia un badante alato che lo assiste.

 

 

Allen (1). Pur essendo un ammiratore dei film di Woody Allen, “Midnight in Paris” non mi pare la sua opera più riuscita. Contiene, però, un tema, svolto in modo a me caro, sul quale sono tornato più volte su questo sito (… a proposito, compie 11 anni proprio questo mese): il disprezzo del presente.
Molti, difatti, considerano l’unico mondo migliore quello legato al passato. Varia da persona a persona ciascuno collocandolo in un certo periodo; in maggioranza è l’epoca della loro giovinezza, altri scelgono varie età: dall’antichità in avanti abbiamo migliaia di anni a disposizione!
Preferite il tempo dell’antica Roma con vita media a 25 anni? O nel 1900 quando era di 50?
Accomodatevi.
Scegliete d'esistere prima del 1842 allorché il dottor Long iniziò a usare con successo l'etere nelle operazioni chirurgiche? Fate pure.
Oggi sappiamo dell’Aids (sul quale ci sono peraltro promettenti ricerche di cura), ma pensate di farla franca nel passato? Peste, colera, vaiolo, tifo petecchiale stanno pronti a servirvi e l’OMS ricorda che di sifilide fra il 1495 e il 1527 ne morirono in 20 milioni circa.
Guerre? Eccidi? Troppo lungo l’elenco, il solo pensare di compilarlo dissuade dall’impresa.
Oggi per i crimini contro l'umanità, pur fra limiti ed esitazioni, c’è una Corte Internazionale a L'Aia, una volta era del tutto impensabile.
Le nuove tecnologie distruggono posti di lavoro? Vecchia storia. Già ci si scornarono i luddisti all'inizio del XIX secolo; è vero che tanti lavori sono superati, ma ce ne sono di nuovi a decine.
Ah!... dimenticavo… i terribili giovani d’oggi (ai quali noi adulti abbiamo reso loro il presente precario, il futuro incerto)… chi li dice bamboccioni, chi teppisti. Quelli di un tempo tutti alacri e angelici? Sono secoli che riecheggia quella solfa satireggiata in tante pagine di letteratura fin dai tempi antichi. Prima di ripetere ancora quella lagna senile, si provi un po’, solo un po’, di vergogna.

 

 

Allen (2). Nel film di Allen il protagonista s’innamora di Adriana che, rimpiangendo il passato, disprezza gli anni in cui vive senz’accorgersi che suoi contemporanei sono Scott Fitzgerald, Gertrude Stein, Dalì, Picasso, Matisse, Buñuel, Man Ray, Cole Porter, e altri ancora.
Accade anche oggi. In tanti non sanno (o non vogliono sapere) che abbiamo intorno artisti e scienziati che saranno ricordati domani, che viviamo un tempo splendido… i politici fetenti? Quelli ci sono sempre stati e ci saranno.   
Prendiamo un’epoca indiscutibilmente alta dell’ingegno umano: il Rinascimento.
Non siamo da meno. Allora furono scoperte nuove terre e ridisegnata la mappa del nostro pianeta, oggi esploriamo lo Spazio, sappiamo di più sull’Universo, e compiamo viaggi dentro noi stessi con la scoperta del Dna che c’illumina sulla nostra natura fisica con nuove straordinarie acquisizioni.
Allora con Gutenberg ci fu una grande rivoluzione nella comunicazione, adesso Internet rappresenta una rivoluzione ancora più grande innovando radicalmente i rapporti fra gli umani e  creando nuove forme d’arte. Sono solo due esempi, tanto per andare veloci.

 

 

Evasioni. Il dizionario dei sinonimi indica altre possibilità di scrittura, ad esempio “distrazione – svago”. Il primo significato di “evasione”, però, rimanda a “scappare da una detenzione”.
Per concedersi distrazione e svago, ovvio.
Poi esiste anche l’evasione fiscale. Per concedersi distrazione e svago, si capisce.
Tutti gridano – e a ragione – contro i grandi evasori e richiedono severità per loro. Giusto.
Ma i piccoli evasori, sommati i loro reati, portano probabilmente a circa il 50% dell’evasione che si registra in Italia.
Un esempio tratto da un’inchiesta di Ettore Livini: “Cinque prime colazioni alla settimana senza rilasciare scontrino fanno 650 euro l’anno. Se il trucco riuscisse con venti persone al dì, saremmo già a 13mila euro spariti dal radar del fisco in dodici mesi. Finiti a nero nelle tasche di quel barista”.

Tredicimila euro. Lo stipendio annuo, se gli va bene, di un precario.

 

 

La Russa. Nonostante il cognome, è insonne in tv. A proposito delle azioni contro gli evasori, ha detto a una telecamera: “Sono gondrario alle speddagolirizzazioni. Basdava ingrogiare alguni dadi”. Incrociare dati e beccare gli evasori, proprio come ha fatto per 17 anni il Governo del suo Cavaliere al quale l’onorevole, piegato il dorso, s’è offerto da cavalcatura… senza dare a La Russa del cavallo, quel quadrupede è un animale intelligente e simpatico.

 

 

Zoom. Dedicato ai tecnofobi.
“Prendi il controllo sul futuro prima che il futuro prenda il controllo su di te” (Patrick Dixon).

 

 

Esco e chiudo. Se qualcuno mi cerca, sto al bar.

 

Archivio Newsletter

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail