Scarica l'e-book gratuitamante

Scarica l'e-book gratuitamante
Scarica l'e-book gratuitamante
Scarica l'e-book gratuitamante
 


Scarica gratuitamente Adobe Acrobat Reader

 
     
Cosmotaxi
Cosmotaxi Fenomeno Ufo (1)  
     
Newsletter
Newsletter

Sentine e sentinelle

 
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Sette coccodrilli  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Laurina Paperina  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

C'è chi trema contro

 

A sua insaputa. Mentre i suoi colleghi di partito s’abbuffavano con i soldi pubblici, la Polverini come ha dichiarato, “per buon gusto” (… quando una è una signora, si fa sempre riconoscere…) mai ha denunciato la cosa e, in parte, era all’oscuro del peggio.
Ma era Presidente della Regione oppure no?
I casi sono due: nel primo non ha saputo fare ciò per cui era stata eletta, nel secondo c’è da pensare a male che, come ricorda Andreotti, si fa peccato ma a volte ci si piglia.
Eppure l’abbiamo vista fotografata alla festa con toghe e maschere suine… a proposito, ma c’era bisogno di quelle maschere?... per ottenere un simile, e migliore, effetto non era meglio mostrare i volti?... Poi, non s’è dimessa sùbito, prima ha licenziato 4 assessori suoi nemici di corrente e, inoltre, nominato 10 nuovi dirigenti. Secondo le inflessibili leggi dettate dal “buon gusto”.

 

 

Giovani e vecchi. L'Istat afferma che la disoccupazione giovanile ha raggiunto il 30 per cento. In pratica un giovane su tre è senza lavoro. E quasi la metà dei pensionati percepisce un assegno inferiore ai mille euro, come riferisce un rapporto elaborato dall’Inps e dal ministero del Lavoro.
I familiari dei morti sui luoghi di lavoro: dal primo gennaio al 28 settembre '12 fra operai,  contadini e militari sono 466 i deceduti (Osservatorio Indipendente di Bologna "Caduti sul lavoro”).
Ecco gente alla quale non resta che tremare contro.

 

 

Notizie. Quest’estate il sito è andato in vacanza, recupero qui alcune cose accadute.


 – Il grande Renato Nicolini se n’è andato.
Tra i commenti, quello di Art Tribune m’è apparso tra i più sinteticamente mordenti.  Lo trascrivo.
“Oggi il fermento dell’Estate Romana si è definitivamente spento. La noia ha preso il sopravvento? Non proprio. Non è noia. È la sostituzione di un approccio internazionale e di qualità, con una proposta da strapaese, becera, losca, squallida. Nicolini portava Pina Bausch e Joseph Beuys, nella Roma di Alemanno c’è una bidonville fetente di fronte alla Cattedrale di San Giovanni: è gestita dai clan zingari soliti noti e ogni sera offre il palco a Martufello e Ivana Spagna. E intanto società culturali di proprietà del comune, si veda il Palazzo delle Esposizioni, sono costrette a chiudere i battenti in agosto”.


 – Ancora Roma. Le maialate alla Regione non vorrei che oscurassero le altre al Comune.


* A gennaio il Presidente della Corte d’Appello Giorgio Santacroce ha detto: ”Roma attira le organizzazioni criminali, mafiose e non […] Continua a segnare il passo l'azione di contrasto contro la corruzione, nonostante si abbia la percezione di un fenomeno assai diffuso e giuristi ed economisti richiedano da anni un'apposita legge anticorruzione, tra l'altro imposta dalla normativa europea. Una vera e propria ‘tassa occulta’ calcolata dalla Corte dei Conti in oltre 50 miliardi di euro l'anno”. Santacroce ha rilevato come il numero dei reati contro la pubblica amministrazione è in aumento rispetto agli anni scorsi, con una netta prevalenza dei casi di abuso d'ufficio e di omissioni di atti d’ufficio.
In città aumentate le violenze contro le donne, gli extracomunitari, gli omosessuali.
Sparatorie fra bande rivali in pieno centro.
Il sindaco aveva promesso agli elettori “una città più sicura”.


* Nel 2008, il prete don Ruggero Conti, fu arrestato con l'accusa di pedofilia e poi condannato in primo grado a 15 anni e 4 mesi per violenza sessuale continuata e aggravata; era stato nominato Garante per la Famiglia (sic!) da Gianni Alemanno durante la campagna elettorale.
* Elargiti contratti a ex terroristi e banditi.
A Francesco Bianco, ex Nar, e Gianluca Ponzio, già Terza Posizione. Il primo processato per rapina, omicidio e tentato omicidio; guidava l'auto durante l'assalto all'armeria Centofanti che costò la vita a Franco Anselmi e partecipò al raid in cui rimase ucciso Roberto Scialabba.
Gianluca Ponzio, Terza Posizione, spesso associato al terrorista Antonio D'Inzillo, con il quale fu arrestato nel 1989.
Maurizio Lattarulo ex esponente dei Nar poi affiliato alla banda della Magliana, tra i consulenti del Comune di Roma, all'assessorato delle Politiche sociali (sic bis!).
* La scandalosa parentopoli all’Atac dove, inoltre, il giudice Giuseppe Renato Croce: affiliato alla P2 con la tessera "Roma 787", punito dal Csm e censurato dalla Cassazione, fu piazzato a capo del Servizio Prevenzione e Protezione di Atac. E, ad colorandum, Priebke che riceve visite di camerati tedeschi e, pur condannato ai domiciliari, viene colto a spasso per le vie di Roma.


– Venerdì 17, per chi ci crede, ha colpito ad agosto una pur brava giornalista di “Repubblica” che in un pezzo intitolato “Sempre più polizze coprono rischi d’ogni genere” ha scritto a proposito dell’Assicurazione: Ma averla fa sentire più sollevati, deresponsabilizzati nei confronti delle cose “preziose” a cui teniamo di più: parti del corpo con cui si lavora, come il fondo schiena (per le attrici).

 

 

Zoom.  Ci sn xsone ke nn hanno mai avuto un'amicizia cm la vstr. Siete stati fortunati a incontrarvi, Lily, anke se è stato sl x 1estate". (Patricia Reilly Giff, da "Un'estate di guerra")

 

 

Esco e chiudo. Se qualcuno mi cerca, sto al bar.

 

Archivio Newsletter

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail