In questo numero
COmmenta Commenta l'intervento
di Valeria Benatti
 
     
Cosmotaxi
Cosmotaxi Gli special di Cosmotaxi  
     
Newsletter
Newsletter

Sentine e sentinelle

 
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Sette coccodrilli  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Laurina Paperina  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
Segnalato su Webtrekitalia - Portale di cultura Trek

L'ospite accanto a me è la divina Valeria Benatti, Direttora…sì, con la a finale, sta scritto così sul suo biglietto da visita…Direttora di "Serra Creativa", studiosa di comunicazione, e di tante altre cose ancora che riguardano cultura d'impresa e managerialità nei media.

 

Benvenuta a bordo, Valeria…gradisci uno spumante?…ecco un Cà del Bosco…
Grazie
Senti, il Capitano Picard è bravissimo, per lodarne la guida, a Roma direbbero "è un bel manico", però noi nello spazio stiamo, schizziamo "a palla", prudenza vuole che tu, in poche battute, trasmetta sulla Terra il tuo ritratto, insomma come vorresti essere ricordata dagli umani…no, non fare quegli scongiuri! Ci sto pur'io su 'sto tram, mica m'auguro che…sai, la mia è solo previdenza
Per scrivere un buon coccodrillo su me stessa, forse ci vuole ancora un po' di spumante...sai, io sono veneta e apprezzo il buon vino!
Eccoti servita…
…dunque vediamo, vorrei che si ricordassero di me come di una tipa vivace, allegra, entusiasta, intuitiva, sensibile, libera, estremista e, perché no, maledettamente idealista. Sulla lapide una cosa così: Ha molto vissuto, se l'è goduta, finalmente riposa!
Per riposarti, devi aspettare ancora parecchio, con tutti i godimenti t'aspettano! Mi sa che, anno più anno meno, prima d'un secolo non te la sbrighi…
Serra Creativa: in pochi mesi ha ricevuto circa mille proposte di programmi.
Un successo che va oltre ogni ottimistica previsione.
Che cosa auguri adesso alla tua Agenzia? E quale ruolo svolgerà nello scenario radiotelevisivo?
Vorrei che Serra continuasse a essere considerata un'opportunità per chi ha buone idee da proporre al mondo della comunicazione. Il nostro ruolo sarà quello di scoprire talenti e di realizzare progetti innovativi e di qualità...e credimi non sarà facile, perché ci sono sempre molte resistenze quando si tratta di cambiare, di sperimentare, di osare. Dovremo forse fare da testa d'ariete per conquistare nuovi spazi e ribaltare tanti vecchi equilibri da tempo consolidati e blindati
Uno studioso della comunicazione, Pierre Lévi, ha detto…prendo gli occhiali e leggo…"la televisione interattiva è una contraddizione in termini, perché la tv non può essere interattiva, altrimenti non è più televisione"…
Che cosa pensi di questa affermazione?
Mi sembra una dichiarazione datata, con tutto rispetto per il buon Lévi.
Che dire allora della web-tv e della rivoluzione digitale, o della real-tv e delle dirette 24 ore su 24? La televisione passiva che lui intende non esiste più da quando abbiamo i telecomandi e gestiamo autonomamente i palinsesti, saltando di continuo qua e la' senza posa...componendoli…
La tv generalista, ha i giorni oppure i secoli contati?
La tv generalista continuerà a vivere e imparerà a convivere con altri tipi di tv e con altri mezzi di comunicazione...
In America, dove pure internet e le tv tematiche sono più sviluppate che da noi, la cara, rassicurante, tradizionale tv generalista mantiene gli ascolti alla grande
Le tv italiane, pubbliche e private, comprano tanto dall'estero e vendono poco agli stranieri. Per inserirci più validamente sui mercati internazionali, suggerisci di proporre prodotti più precisamente ispirati alla globalizzazione o puntare sulla localizzazione?
La localizzazione va ormai scomparendo, gli interessi di un quindicenne di New York non sono poi cosi' diversi da quelli di un coetaneo di Madrid o di Palermo. In agosto ero in Turchia con i miei figli di 9 e 11 anni. Hanno chiacchierato a lungo con coetanei turchi che vivono in Germania parlando di due grandi fenomeni internazionali che riguardano in questo momento l'infanzia: Harry Potter e i Pokemon. Parlavano fra loro un inglese scolastico, ma ti assicuro che si capivano benissimo! Questo per dire che un prodotto che funziona davvero come il libro della Rowling parla un linguaggio globale e quindi va sul mercato globale!
Come si evolverà - o tu vorresti si evolvesse - il rapporto fra pubblicità e radiotelevisione?
Al momento, mi sembra un rapporto alquanto mercenario, tra voracità e diffidenza…
Trovo sano e giusto che il rapporto sia di tipo mercenario, la pubblicità paga i programmi, si sa.
Trovo anche interessante che talvolta gli spot siano più belli e divertenti dei programmi stessi...l'evoluzione potrebbe venire in questo senso, quindi senza falsi moralismi, ma stimolandosi reciprocamente e contaminandosi vicendevolmente…
Prima dei tanti problemi…legislativi, di conduzione aziendale, di dinamiche del mercato…in un prodotto di comunicazione, c'è quello del linguaggio.
L'arte elettronica, la vedi come una smaterializzazione del corpo fisico delle arti così come le conoscevamo? O come una sua protesi? Oppure una mutazione genetica?
Senz'altro come mutazione genetica, stimolante e ricca…pensa, con le e-mail e gli sms la gente ha ripreso a scrivere forsennatamente, a comunicare, e questo è bellissimo!
A tutti gli ospiti di questa vineria spaziale, prima di lasciarci, chiedo una riflessione sul mito di Star Trek…che cosa rappresenta secondo te…
Il sogno di Icaro, la proiezione dell'uomo oltre i propri confini...
Siamo quasi arrivati a Benattia, il pianeta che ha la più rigogliosa Serra della Galassia…se devi scendere, ti conviene prenotare la fermata. Stoppiamo qui l'intervista, anche perché è finita la bottiglia di Ca' del Bosco. Però torna a trovarmi, io qua sto…intesi eh?
Contaci
Ti saluto com'è d'obbligo sull'Enterprise: lunga vita e prosperità!

 

È possibile l'utilizzazione di queste conversazioni citando il sito dal quale sono tratte e menzionando il nome dell'intervenuta.

Vi preghiamo di non richiedere alla redazione recapiti telefonici, mail o postali dei nostri ospiti che non dispongano di un sito web; non possiamo trasmetterli in ottemperanza alla vigente legge sulla privacy.

 

Aggiungi il tuo commento sull'intervento di Valeria Benatti

 

In questo numero sono a bordo.... Archivio completo Enterprise Naviga per aree tematiche

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Come al bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail

Radio e Televisione

 

Alberto Abruzzese
Luca Barra
Valeria Benatti
Omar Calabrese
Paolo Cingolani
Alessandra Comazzi
Pinotto Fava
Pietro Favari
Giancarlo Governi
Giancarlo Manfredi
Katia Martinez
Giacomo Mazzone
Gege Perbellini
Gianluigi Rossini
Sergio Spina

Archivio completo