Cosmotaxi
Cosmotaxi Gli special di Cosmotaxi  
     
Newsletter
Newsletter

Sentine e sentinelle

 
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Sette coccodrilli  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Laurina Paperina  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

Questo mese Nadir ha invitato l’artista Giuliana Cunéaz.

 

Sono nata ad Aosta il 24 settembre 1959, mi sono Diplomata all'Accademia Belle Arti di Torino.
Ho utilizzato tutti i media artistici, dalla videoinstallazione alla scultura, dalla fotografia alla pittura sino agli screen painting (schermi dipinti), tecnica da me inventata. Dall'inizio degli anni Novanta ho iniziato un’indagine dove la ricerca plastica si coniuga con le sperimentazioni video e in seguito ho iniziato a lavorare con l’animazione 3D e quindi sulle immagini stereoscopiche, procedimento che utilizzo dal 2003. La mia è stata una ricerca che si è sviluppata per grandi cicli. Ho iniziato ad esporre a fine anni ottanta. Dal “Corpo immaginato”, passando attraverso lavori sulla Trance e gli Spazi Nomadi, sono giunta nel 2003 alla scoperta dell’animazione 3D e delle nanotecnologie.
Da allora il mio lavoro ha subito una svolta decisiva, in quanto sono riuscita ad indagare gli aspetti enigmatici e ambigui della materia. Il mio interesse per la trasformazione delle cose  e del loro processo entropico mi ha permesso di sviluppare una rinnovata visione paesaggistica dove l’aspetto artificiale si sovrappone, senza mai coincidere, con quello naturale in una dilatazione progressiva dello spazio fisico e mentale.
Ho iniziato a presentare i miei lavori in importanti spazi pubblici e privati italiani e internazionali dall’inizio degli anni Novanta.

 

 

Partendo da immagini scientifiche e nanomolecolari, ho realizzato animazioni video in 3D, che ricordano mondi vegetali o, in taluni casi, paesaggi primordiali. Su questi sfondi visionari, in continua mutazione, sono, talvolta, intervenuta aggiungendo elementi pittorici con colori a smalto direttamente su schermi al plasma (screen painting). In tal modo si creano relazioni con le immagini sottostanti in 3D che generano una sensazione straniante. La fissità della pittura si interfaccia con il dinamismo e la mobilità della dimensione virtuale. I due tipi di immagine sovraimpressi producono un senso di profondità di campo molto particolare.
L’indagine attraverso le nanotecnologie mi ha portata alla scoperta di reperti intangibili a cui, successivamente, ho attribuito attraverso la modellazione e l’animazione, nuove identità. Le forme si susseguono in una storia che ci racconta una dimensione altra racchiusa segretamente nel cuore della materia.
Le forme create e modellate con la tecnica digitale del 3D appaiono come sculture virtuali. Ogni elemento si determina attraverso una rinnovata percezione visiva: in un grammo di materia si può immaginare siano contenute le forme e le energie dell’universo e questo apre uno scenario estetico nuovo, caratterizzato da una molteplicità di approcci che vanno incontro ad un “reale” spesso solo immaginato dalla nostra memoria.

 

 

“Giuliana Cunéaz ha afferrato l’importanza che riveste una rappresentazione “dal vero” e “dal vivo” d’un evento o di un distretto corporeo provvisto dei suoi ritmi, delle sue funzioni, dei suoi “palpiti vitali”; e questo secondo un’angolatura molto più partecipe e riguardosa di quanto non accadesse nei tanti casi di Body Art (Gina Pane, Gunther Brus, Vito Acconci, ecc.) dove la corporeità era straziata, oltraggiata, vilipesa o smaccatamente esibita… Mi permetto di giudicare quest’opera come messaggera d’una nuova e in buona parte inedita presa di coscienza circa il destino dell’arte visiva ai nostri giorni, e forse in quelli d’un prossimo futuro”.
Gillo Dorfles, 1993 (da ‘In Corporea Mente’, edizione Regione Autonoma Valle d’Aosta)

 

 

Per visitare i miei lavori: http://www.giulianacuneaz.com

Un video sulla mostra “Forma Fluens” a cura di Fortunato D’Amico e Barbara Carbone
Aprile, 2013, Macs di Milano

Sonoro, colore, riprese di Roberto Mosca, montaggio di Elena Gambalonga:

 


http://www.youtube.com/watch?v=GfsKiabVhH8

 

 

 

Laurina Paperina
artista

 

 

 

- nadir - contributo visuale Gaia Alessi - immagini
- nadir - contributo visuale Elena Ascari - immagini
- nadir - contributo visuale Ferruccio Ascari - immagini
- nadir - contributo visuale Giuseppe Bandirali - immagini
- nadir - contributo visuale Vittore Baroni - immagini
- nadir - contributo visuale Emanuela Biancuzzi - immagini
- nadir - contributo visuale Richard Bradbury - immagini
- nadir - contributo visuale Bernard Behr - immagini
- nadir - contributo video Daniele Benedettelli - video
- nadir - contributo video Marco Bertoni - video
- nadir - contributo visuale Liù Bosisio - immagini
- nadir - contributo video Massimo Bottura - video
- nadir - contributo visuale Saturno Buttò - immagini
- nadir - contributo visuale Guglielmo Achille Cavellini, detto GAC - immagini
- nadir - contributo visuale Davide Cardea - immagini
- nadir - contributo visuale Daniele Cascone - immagini
- nadir - contributo visuale Luca Cervini - immagini
- nadir - contributo visuale Melanie Counsell - immagini
- nadir - contributo visuale Gianluca Costantini - immagini
- nadir - contributo visuale Cracking Art - immagini
- nadir - contributo visuale Claudio Cravero - immagini
- nadir - contributo video Giuliana Cunéaz - video
- nadir - contributo visuale Annabella Cuomo - immagini
- nadir - contributo visuale Francesco D’Isa - immagini
- nadir - contributo visuale Eva di Stefano - immagini
- nadir - contributo visuale Matilde Domestico - immagini
- nadir - contributo video Andrea Dojmi - video
- nadir - contributo video Roberto Emilio - video
- nadir - contributo visuale Alessio Facchini - immagini
- nadir - contributo visuale Olimpia Ferrari - immagini
- nadir - contributo visuale Fondazione Fotografia Modena
- nadir - contributo visuale Emanuele Gabellini - immagini
- nadir - contributo visuale Pinot Gallizio - immagini
- nadir - contributo audio Nevio Gàmbula - audio
- nadir - contributo visuale Gionata Gesi "Ozmo"- immagini
- nadir - contributo visuale Attilio Geva - immagini
- nadir - contributo visuale Francesco Giusti - immagini
- nadir - contributo video Gianni Godi - video
- nadir - contributo audio Gian Paolo Guerini - audio
- nadir - contributo video Inkyung Hwang - video
- nadir - contributo audio Gruppo studenti IED - audio
- nadir - contributo video Gruppo studenti IED - video
- nadir - contributo video Edward Kasner - video
- nadir - contributo video KOO – Koop Oscar Orchestra - video
- nadir - contributo visuale Lorne Lanning - immagini
- nadir - contributo visuale Dario Lanzetta - immagini
- nadir - contributo video Diego Lazzarin - video
- nadir - contributo visuale Francesca Lazzarini - immagini
- nadir - contributo visuale Alfonso Lentini - immagini
- nadir - contributo audio Canio Loguercio - audio
- nadir - contributo visuale Ruggero Maggi - immagini
- nadir - contributo visuale Renato Mambor - immagini
- nadir - contributo visuale Silvia Mangosio - immagini
- nadir - contributo audio Giovanna Marmo - audio
- nadir - contributo audio Andrea Martignoni - audio
- nadir - contributo visuale Antonello Matarazzo - immagini
- nadir - contributo audio Anna Maria Mazzoni - audio
- nadir - contributo video Valerio Miroglio - video/immagini
- nadir - contributo audio Arturo Morfino - audio
- nadir - contributo visuale Arianna Moroni - immagini
- nadir - contributo visuale Giancarlo Neri - immagini
- nadir - contributo video Orchestra Matterella - video
- nadir - contributo visuale Laurina Paperina - immagini
- nadir - contributo video Don Pasta - video
- nadir - contributo visuale Claudio Parentela - immagini
- nadir - contributo visuale Alberta Pellacani - immagini
- nadir - contributo visuale Cesare Pietroiusti - immagini
- nadir - contributo visuale Lamberto Pignotti - immagini
- nadir - contributo visuale Carlo Prati - immagini
- nadir - contributo visuale Prof Bad Trip - immagini
- nadir - contributo visuale Silvia Ricci - immagini
- nadir - contributo video Franca Rovigatti - video
- nadir - contributo video Marta Roberti - video
- nadir - contributo video Stefania Rossi - video
- nadir - contributo video Giovanni Scarfini - video
- nadir - contributo audio Phili Scotch - audio
- nadir - contributo visuale Second Front - immagini
- nadir - contributo visuale SenzaQualità - immagini
- nadir - contributo video Claudio Sinatti - video
- nadir - contributo visuale Afro Somenzari - immagini
- nadir - contributo visuale Gloria Soriani - immagini
- nadir - contributo audio Duo Soslo - audio / video
- nadir - contributo visuale Graziano Spinosi - immagini
- nadir - contributo visuale Squaz - immagini
- nadir - contributo video Cosimo Terlizzi - video
- nadir - contributo audio Tetrays - audio
- nadir - contributo visuale Giovanna Torresin - immagini
- nadir - contributo video Gian Pio Torricelli - video
- nadir - contributo visuale Giuseppe Tubi - immagini
- nadir - contributo visuale Muruvvet Turkyilmaz - immagini
- nadir - contributo visuale Sergio Vanni - immagini
- nadir - contributo visuale Debora Vrizzi - immagini
- nadir - contributo video Michele Zaccagnini - video
- nadir - contributo video Ottavio Cirio Zanetti - video
- nadir - contributo audio Roy Zimmerman - audio
- nadir - contributo visuale Antonio Zoppetti - webscrittura
- nadir - contributo visuale Italo Zuffi - immagini

 

 

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Come al bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail