Cosmotaxi
Cosmotaxi Fenomeno Ufo (1)  
     
Newsletter
Newsletter

Sentine e sentinelle

 
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Sette coccodrilli  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Laurina Paperina  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
 
 

Vittore Baroni, networker e mail artist.

 

Nato nel burbero segno del capricorno il 17 gennaio 1956, sono stato prematuramente segnato dalla scoperta in età puberale di (in ordine sparso) fumetti, forbici per ritagliare, i Beatles, edgarpò, la letteratura Beat, la stampa underground, il cinema fantastico… Consapevole del fatto che la letteratura nella società occidentale ha già raggiunto il suo zenit con Joyce e l’arte con Duchamp, all’obsoleto culto del genio individuale ho da subito preferito contrapporre la pratica quotidiana di una creatività “sociale”, orizzontale e condivisa. Molto prima dell’invenzione di Internet, ho coltivato progetti di rete su scala internazionale tramite i circuiti dell’arte postale, il Neoismo, il tape network, il “sistema modulare” TRAX, il nome multiplo Lt. Murnau (esordito nel programma di Radiorai AudioBox a cura di Armando Adolgiso e Pinotto Fava), il Luther Blissett Project, F.U.N., gli Incontri Incongrui, le Azioni Oscure, e innumerevoli altre attività ed entità utopico-fantasmatiche.

 

Dai primi anni Settanta collaboro con svariate riviste di musica rock, arte, poesia e letteratura (mi trovate al momento su Rumore, Pulp, Juliet, ArtLab, ecc.), faccio parte dal 1991 dell’eclettico gruppo musicale Le Forbici di Manitù con cui ho realizzato una decina di album (www.smallvoices.it) e ho co-fondato nel 2004 a Viareggio, dove vivo e lavoro, l’associazione culturale BAU promotrice dell’omonimo aperiodico in scatola (www.bauprogetto.it). Nonostante l’apparente schizofrenia operativa, che spazia da studi su William S. Burroughs e sulla musica industrial-elettronica, partecipazioni a prestigiose Biennali d’arte (Parigi, San Paolo, Venezia) in veste di poeta sonoro o sticker-graffitista, l’attività in cui più mi identifico e riconosco è in definitiva quella di “networker” o artista postale.

 

L’arte postale (mail art) è un movimento planetario fondato sull’azzeramento delle gerarchie, sul confronto paritario di esperienze e sullo scambio diretto e gratuito di qualunque creazione dell’intelletto che possa essere trasmessa tramite il sistema postale. Fin dai primi anni Sessanta questo originale circuito ha coinvolto migliaia di operatori in ogni parte del globo, anticipando gli aspetti più vitali, inclusivi e libertari delle culture di rete informatiche. Pur trattandosi di un processo non finalizzato alla produzione di oggetti di consumo, la mail art ha favorito in oltre quattro decenni di storia la diffusione di una florida produzione di manufatti para-burocratici (francobolli, timbri, adesivi, cartoline, ecc.), tipici di questa forma espressiva.

 

Poco visti al di fuori della rete postale, presento qui una piccola selezione di mie emissioni filateliche alternative, realizzate in occasione di diversi progetti, festival e (contro)celebrazioni. Noti in gergo col termine di “artistamps”, questi francobolli autoprodotti vengono solitamente utilizzati sulle buste a fianco della regolare affrancatura, e quindi immessi “allo scoperto” nel flusso postale. Create essenzialmente per lo scambio con altri mailartisti, le mini-opere sono anche disponibili per collezionisti di ephemera e curiosità tramite il sito www.aaa-edizioni.it.

 

Sul sotterraneo e tuttora misconosciuto fenomeno della mail art ho scritto Arte Postale: Guida al network della corrispondenza creativa, manuale uscito nel 1997 nelle edizioni AAA da me fondate l’anno precedente con Piermario Ciani. Per AAA ho poi curato due saggi di approfondimento su aspetti specifici dell’arte per corrispondenza: L’arte del timbro / Rubber Stamp Artdi John Held Jr. (1999) e Artistamps / Francobolli d’artista di James Warren Felter (2000). A conclusione di una tetralogia unica nel suo genere, per Coniglio Editore è uscito infine nel dicembre 2005 il mio volume Postcarts / Cartoline d’artista.

 

Del sottoscritto e del mio simbiotico collega (da un quarto di secolo) Piermario Ciani ha perspicacemente scritto Ferruccio Giromini nel saggio Gli Indefinibili (2002):

 

“…organizzatori indefessi, Piermario Ciani e Vittore Baroni [sono] a-a-agitatori culturali di lungo corso che alle trasmutazioni della ricerca artistica contemporanea hanno da sempre dedicato molte energie idroelettriche (leggi: sudore copioso e crepitii di sinapsi) e un raro senso dell’ironia e del bizzarro. Arte postale, musica indipendente, ricerca multimediale sono solo momenti, ritornelli, sottotracce di una suite ininterrotta, tuttora in fieri, a suo modo omogenea per quanto eterodiretta, curiosa di tutto, sistematicamente esplosiva, che da un canale ce le suona e dall’altro ce le canta. È anche, difatti, una forma di militanza esistenziale, che ora opera smistando documentazione controculturale indipendente, ora progetta strategie di satira socio-politica, ora combatte tattiche di guerriglia antropologica. Il nemico è la realtà. Da tale desacralizzazione il mondo rinasce come nuova realtà simulata o semplicemente accennata, suggerita, sognata… E ritroviamo via via - lacerti rigenerati - il razionalismo irrazionale della Patafisica, la gagliardia poetica visiva delle pubblicazioni del Futurismo, la perfida svagatezza Dada, molti nitori tipici della Pop Art, l’esondante irruenza Fluxus, la provocatorietà sporcacciona dell’underground americano, la filosofica risolutezza del Situazionismo...”.

 

 

Vittore Baroni
Plague of the Art Zombies

(Xerocopia in b&n con perforazione, cm.21x29,7, 1989)

 

Emissione parafilatelica della Gorespondence Academy in occasione del festival multimediale Strane Corrispondenze organizzato da Piermario Ciani nel settembre 1989 a Villa Fanna, alle porte di Treviso. I francobolli fanno riferimento ad una mia installazione di “b-art” (come “b-movie”) nel giardino della villa: nascosti nella vegetazione, un teschio in decomposizione, una ragazza in bikini rapita da un umanoide verdastro… Valore nominale: “X”.

 

Vittore Baroni


Obtorto Collo

(Xerocopia a colori con perforazione, cm.21x29,7, 1998)

 

Emissione di E.O.N. Post (Ethereal Open Network) per la rassegna Sofo Glu Glu ideata da Antonino Bove nell’autunno 1998: artisti e poeti verbo-visuali (Paolo Albani, Eugenio Miccini, Arrigo Lora Totino, ecc.) si esibiscono per i 7000 tacchini dell’allevamento G. De Martin in Pieve di Campi (Parma). Una serie di buste affrancate con questi bolli d’artista è stata da me timbrata usando le zampe di tacchini vivi, e in seguito spedite a partecipanti e amici. Pochi giorni dopo, un’epidemia ha decimato i tacchini dell’allevamento. All’arte contemporanea l’influenza aviaria gli fa un baffo. Valore nominale: 1 Tacchino.

Vittore Baroni


Venus of Meyer

(Xerocopia in b&n con perforazione, cm.21x29,7, 1999)

 

Emissione di S.I.N. Post (Synthetic Internal Network) in tributo al regista Russ Meyer e alle giunoniche protagoniste delle sue pellicole soft-core. Il disegno a china utilizzato nei francobolli fa parte di una serie in diverse tecniche, pubblicata anche in forma di cartoline. Valore nominale: 69.

 

Vittore Baroni
Memento Mori - The Juggler

(Xerocopia in b&n con perforazione, cm.21x29,7, 2000)

 

Il foglio fa parte di una serie di emissioni MM Post (Memento Mori) realizzata nei primi mesi del nuovo millennio. Uno scheletro giocoliere, ottenuto “timbrando” su un foglio uno scheletrino di plastica, fa volteggiare in aria alcune tettarelle per neonati: morte e nascita chiuse in un cerchio. Ogni copia dell’edizione è stata poi timbrata con un vero ciuccio di gomma. Valore nominale: non indicato.

Vittore Baroni Some Multiple Names

(Stampa offset a colori con perforazione, cm.10,5x14, 2001)

Mini-plancia su carta gommata prodotta nel 2001 da AAA Edizioni per il progetto F.U.N. (Funtastic United Nations). Otto ritratti di celebri “nomi multipli” realizzati a collage: dal Neoista Monty Cantsin all’avanbardo situazionauta Luther Blissett, da Bob Dobbs della Chiesa del SubGenio al vampiro neo-rumorista Lieutenant Murnau. Valore nominale: non indicato.

 

Vittore Baroni
Like F.U.N.

(Xerocopia a colori con perforazione, cm. 8x21, 2001)

 

Emissione E.O.N. Post per le Nazioni Unite FUNtastiche. Mini-plancia di tre francobolli realizzati a collage con icona surreal-grouchomarxista ed espressione gergale beatnik. Valore nominale: non indicato.

Vittore Baroni
Gli Artisti del Tubo

(Xerocopia a colori con perforazione, cm.21x21, 2001)

 

Plancia in “sedizione limitata” emessa da E.O.N. Post per il Partito del Tubo, ideato e promosso da Pablo Echaurren. Cinque ritratti a collage di altrettanti artisti tubisti. Valore nominale: 1 Tubo.

Vittore Baroni
Planet Gaia Is My Motherland

(Xerocopia a colori con perforazione, cm.21x29,7, 2002)

 

Emissione di E.O.N. Post per la mostra Planet Gaia Is My Motherlandcurata a Mosca nel 2002 da Natalie Lamanova e Alexander Kholopov, prima esposizione tematica di francobolli d’artista in Russia. Variazioni a collage sul volto femminile come espressione del pianeta Gaia. Valore nominale: non indicato.

Vittore Baroni
The Art Village Idiot

(Xerocopia in b&n con perforazione, cm.21x29,7, 2003)

 

Foglio di E.O.N. Post per il progetto Axis of Evil: Perforated Praeter Naturam di Michael Hernandez De Luna, divenuto nel 2004 una mostra itinerante negli U.S.A. e un volume per Qualiatica Press (www.qualiatica.com). Nove fan di altrettanti criminali e assassini (da Ed Gain a Charles Manson, da Mark Chapman a George W. Bush) vengono messi alla berlina come “scemi del villaggio” artistico-mediatico. “I serial killer e via dicendo non sono importanti, sono patetici!”, citazione da una mia intervista a David Tibet. Valore nominale: 1 Idiota.

 

Laurina Paperina
artista

 

 

- nadir - contributo visuale Gaia Alessi - immagini
- nadir - contributo visuale Elena Ascari - immagini
- nadir - contributo visuale Ferruccio Ascari - immagini
- nadir - contributo visuale Giuseppe Bandirali - immagini
- nadir - contributo visuale Vittore Baroni - immagini
- nadir - contributo visuale Emanuela Biancuzzi - immagini
- nadir - contributo visuale Richard Bradbury - immagini
- nadir - contributo visuale Bernard Behr - immagini
- nadir - contributo video Daniele Benedettelli - video
- nadir - contributo video Marco Bertoni - video
- nadir - contributo visuale Liù Bosisio - immagini
- nadir - contributo video Massimo Bottura - video
- nadir - contributo visuale Saturno Buttò - immagini
- nadir - contributo visuale Guglielmo Achille Cavellini, detto GAC - immagini
- nadir - contributo visuale Davide Cardea - immagini
- nadir - contributo visuale Daniele Cascone - immagini
- nadir - contributo visuale Luca Cervini - immagini
- nadir - contributo visuale Melanie Counsell - immagini
- nadir - contributo visuale Gianluca Costantini - immagini
- nadir - contributo visuale Cracking Art - immagini
- nadir - contributo visuale Claudio Cravero - immagini
- nadir - contributo video Giuliana Cunéaz - video
- nadir - contributo visuale Annabella Cuomo - immagini
- nadir - contributo visuale Francesco D’Isa - immagini
- nadir - contributo visuale Eva di Stefano - immagini
- nadir - contributo visuale Matilde Domestico - immagini
- nadir - contributo video Andrea Dojmi - video
- nadir - contributo video Roberto Emilio - video
- nadir - contributo visuale Alessio Facchini - immagini
- nadir - contributo visuale Olimpia Ferrari - immagini
- nadir - contributo visuale Fondazione Fotografia Modena
- nadir - contributo visuale Emanuele Gabellini - immagini
- nadir - contributo visuale Pinot Gallizio - immagini
- nadir - contributo audio Nevio Gàmbula - audio
- nadir - contributo visuale Gionata Gesi "Ozmo"- immagini
- nadir - contributo visuale Attilio Geva - immagini
- nadir - contributo visuale Francesco Giusti - immagini
- nadir - contributo video Gianni Godi - video
- nadir - contributo audio Gian Paolo Guerini - audio
- nadir - contributo video Inkyung Hwang - video
- nadir - contributo audio Gruppo studenti IED - audio
- nadir - contributo video Gruppo studenti IED - video
- nadir - contributo video Edward Kasner - video
- nadir - contributo video KOO – Koop Oscar Orchestra - video
- nadir - contributo visuale Lorne Lanning - immagini
- nadir - contributo visuale Dario Lanzetta - immagini
- nadir - contributo video Diego Lazzarin - video
- nadir - contributo visuale Francesca Lazzarini - immagini
- nadir - contributo visuale Alfonso Lentini - immagini
- nadir - contributo audio Canio Loguercio - audio
- nadir - contributo visuale Ruggero Maggi - immagini
- nadir - contributo visuale Renato Mambor - immagini
- nadir - contributo visuale Silvia Mangosio - immagini
- nadir - contributo audio Giovanna Marmo - audio
- nadir - contributo audio Andrea Martignoni - audio
- nadir - contributo visuale Antonello Matarazzo - immagini
- nadir - contributo audio Anna Maria Mazzoni - audio
- nadir - contributo video Valerio Miroglio - video/immagini
- nadir - contributo audio Arturo Morfino - audio
- nadir - contributo visuale Arianna Moroni - immagini
- nadir - contributo visuale Giancarlo Neri - immagini
- nadir - contributo video Orchestra Matterella - video
- nadir - contributo visuale Laurina Paperina - immagini
- nadir - contributo video Don Pasta - video
- nadir - contributo visuale Claudio Parentela - immagini
- nadir - contributo visuale Alberta Pellacani - immagini
- nadir - contributo visuale Cesare Pietroiusti - immagini
- nadir - contributo visuale Lamberto Pignotti - immagini
- nadir - contributo visuale Carlo Prati - immagini
- nadir - contributo visuale Prof Bad Trip - immagini
- nadir - contributo visuale Silvia Ricci - immagini
- nadir - contributo video Franca Rovigatti - video
- nadir - contributo video Marta Roberti - video
- nadir - contributo video Stefania Rossi - video
- nadir - contributo video Giovanni Scarfini - video
- nadir - contributo audio Phili Scotch - audio
- nadir - contributo visuale Second Front - immagini
- nadir - contributo visuale SenzaQualità - immagini
- nadir - contributo video Claudio Sinatti - video
- nadir - contributo visuale Afro Somenzari - immagini
- nadir - contributo visuale Gloria Soriani - immagini
- nadir - contributo audio Duo Soslo - audio / video
- nadir - contributo visuale Graziano Spinosi - immagini
- nadir - contributo visuale Squaz - immagini
- nadir - contributo video Cosimo Terlizzi - video
- nadir - contributo audio Tetrays - audio
- nadir - contributo visuale Giovanna Torresin - immagini
- nadir - contributo video Gian Pio Torricelli - video
- nadir - contributo visuale Giuseppe Tubi - immagini
- nadir - contributo visuale Muruvvet Turkyilmaz - immagini
- nadir - contributo visuale Sergio Vanni - immagini
- nadir - contributo visuale Debora Vrizzi - immagini
- nadir - contributo video Michele Zaccagnini - video
- nadir - contributo video Ottavio Cirio Zanetti - video
- nadir - contributo audio Roy Zimmerman - audio
- nadir - contributo visuale Antonio Zoppetti - webscrittura
- nadir - contributo visuale Italo Zuffi - immagini

 

 

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Alien Bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail