In questo numero
a bordo Nicola Fano  
     
COmmenta Commenta l'intervento
di Piermario Ciani
 
     
Cosmotaxi
Cosmotaxi Corto Maltese e la poetica dello straniero (1)  
     
Newsletter
Newsletter

Terracini non fa rima con Verdini

 
  [archivio spacenews]  
     
Alien Bar
Alien bar Una strana pazzia  
  [le altre serate]  
     
Nadir
Come al bar Sergio Vanni  
  [archivio intervenuti]  
     
Ricerca
Come al bar Cerca i contenuti nel sito  
 

» ricerca globale adolgiso.it


 
 

» ricerca nella sezione cosmotaxi

 

 
  powered by google  
 
Segnalato su Webtrekitalia - Portale di cultura Trek

L'ospite accanto a me è Piermario Ciani. Performer, mailartista, organizzatore d'eventi culturali.
Sue notizie sul web potrete rintracciarle cliccando su:
http://digilander.iol.it/wwwart/AH/ah!/event-d/event-d1.html e http://www.aaa-edizioni.it sito della casa editrice da lui fondata insieme a Vittore Baroni
Tra le sue più recenti imprese: Cyberinterazioni una riuscita rassegna, tenutasi ad Udine, di nuove tecnologie della comunicazione, dedicata alla creatività giovanile. Manifestazione che ha avuto una larga eco presso gli addetti ai lavori, anche fuori dei confini nazionali. E che spero abbia nuove edizioni. Un'occasione in più per recarci ad Udine e vedere dell'altro oltre le splendide opere del Tiepolo, il Duomo gotico e la Torre dell'Orologio.

 

Benvenuto a bordo, Piermario…
Ciao Armando
Voglio farti assaggiare questo Chianti SanZIO delle Cantine Leonardo…qua il bicchier…
Ops!…scusa ma non sono un friulano modello. Non bevo vino ma solo Spuma (quando riesco a trovarla). Oppure un miscuglio di Lemonsoda (tanta) e Wodka (poca) con ghiaccio
Ssst!! Non farti sentire! Per carità! Ti becchi un cartellino rosso, sarò costretto ad espellerti, e fuori di quel portello mica trovi accoglienti spogliatoi e calde docce!…
Adesso ascoltami: il Capitano Picard è bravissimo, per lodarne la guida, a Roma direbbero "è un bel manico", però noi nello spazio stiamo, schizziamo "a manetta", per prudenza, in poche battute, trasmetti sulla Terra il tuo ritratto…
Un viso spiaccicato contro il vetro dello scanner, scomposto e colorizzato con Photoshop. "Ma sei proprio brutto!!!" mi dice Manu e non posso darle torto, ma non me ne frega niente e sicuramente non passo il tempo allo specchio e nemmeno in attività sportive.
Gli Scwarzy e i Tariconi sono proprio degli alieni che non capisco, figurati se capisco i loro fans…
Hai ideato e organizzato "Cyberinterazioni", come dicevo presentandoti; dimmi del futuro di quell'evento…i nuovi traguardi…
Così come il Tocai friulano rischia di scomparire a causa degli euroregolamenti, Cyberinterazioni potrebbe essere il canto del cigno delle Officine Creative, un coitus interruptus dall'irruzione regionale di progetti culturali padano-celtici
Eccomi smentito! Ragazzi: un motivo di meno per recarci ad Udine.
Ora, domanda tozza, preparati: l'arte elettronica, la vedi come una smaterializzazione del corpo fisico delle arti così come le conoscevamo? Oppure una mutazione genetica?
Piuttosto come un'evoluzione delle tecnologie disponibili e un inevitabile adeguamento delle modalità espressive. Non mi sembra il caso di mitizzare né demonizzare i nuovi strumenti e i risultati che se ne traggono. Le fototelecamere alla portata di tutti non hanno elevato il livello medio della fotocinematografia. Il sempre più facile accesso a tecnologie sempre più raffinate non ha aumentato il numero dei Cartier-Bresson e dei Fellini
Non so quanto tu sia gradito al Ministero delle Poste essendo fra i protagonisti della Mail Art che dagli anni '60 con il suo fondatore Ray Johnson propone un modello antiutilitario della comunicazione postale. Anche di recente hai allestito mostre, rassegne, performance e altre malefatte. Sei il tipo giusto per chiederti: qual è oggi in Italia la situazione della Mail Arte…il suo ruolo…
La mail-art oggi, in Italia, e nel mondo, non riesco infatti a pensarla solo in termini nazionali, è alla frutta. Ormai è storia, nel bene e nel male, e ne siamo corresponsabili io e Vittore Baroni.
Le istituzioni ancora non ne conoscono l'esistenza, tranne pochi e illuminati casi, ma i tempi eroici sono finiti perché Internet e la posta elettronica ne hanno assorbito le energie migliori, adottandone la filosofia all'interno delle tecnologie immateriali di comunicazione e trasmissione di informazione
Poiché campo anche di SIAE, e ti so colpevolmente partecipe dei net multiname, spiegami il
principio (così capisco la mia fine) che ispira quell'opposizione al diritto d'autore…
Forse non sono la persona più indicata per sostenere idee altrui che condivido solo in parte e che hanno creato molti equivoci.
Personalmente non mi oppongo al diritto d'autore.
Ritengo piuttosto che vada ridimensionata, da un lato, l'eccessiva importanza che si dà ai singoli autori, vedi per esempio lo scrittore che mette insieme un romanzo, vampirizzando le esperienze di vita di amici, amanti e parenti tutti e poi incassa solo lui le royalties. Oppure il caso delle multinazionali che spremono le menti degli sperimentatori, pagandoli poco, e poi frenano lo sviluppo tecnologico impedendo l'utilizzo di brevetti che dovrebbero essere di pubblico dominio.
Luther Blissett, come Linux e altre realtà, hanno dato il buon esempio, talvolta estremizzando i termini del problema, ma non sono da prendere alla lettera e non credo possano rappresentare un pericolo per il tuo conto in banca.
Meno male! Ma Arte e Mercato li ritieni termini inconciliabili?
Arte e mercato non sono affatto inconciliabili, però spesso non coincide il valore artistico di un'opera col suo valore di mercato. Ci sono opere che fanno parte della Storia dell'arte e costano meno di altre opere insignificanti. E' una scollatura dovuta al fatto che gli storici dell'arte non necessariamente hanno gli stessi gusti di coloro che hanno il portafoglio gonfio
David Garcia e Geert Lovink operano un distinguo fra "media strategici" cioè le grandi case di produzione cinematografica, le grande reti televisive, eccetera, e i "media tattici" quelli resi possibili dal progresso tecnologico, e utilizzati da coloro che sono fuori dalle gerarchie del potere. A questi ultimi media va la loro preferenza e vi dedicano ogni anno "Next 5 minutes", una conferenza mondiale di studio. Ti chiedo: come vedi il futuro di quell'area?
Non vorrei essere apocalittico ma non mi faccio illusioni. Io mi muovo in quell'area e ci sto bene, faccio quanto mi è possibile ma non ho la pretesa di cambiare il mondo e ritengo che i media tattici facciano parte dei "panem et circenses" che ci vengono distribuiti per tenerci tranquilli
A tutti gli ospiti di questa taverna spaziale, prima di lasciarci, chiedo una riflessione su Star Trek…che cosa rappresenta secondo te quel videomito?
Purtroppo io sono rimasto a RinTinTin, Lassie, Carosello e altre cosucce della mia infanzia. Non credo di aver mai visto una puntata completa di ST…
Siamo quasi arrivati a Cyànya, pianeta technocreativo abitato da alieni cyberinterattivi…se devi scendere, ti conviene prenotare la fermata. Stoppiamo qui l'intervista, anche perché è finita la bottiglia di Chianti SanZIO….Però torna a trovarmi, io qua sto…intesi eh?
Hai trangugiato un'intera bottiglia?!? La prossima volta pensa anche a me, mettendo in frigo qualche Coca e del Bourbon.
Ci penserò, ma non te lo prometto. Ti ringrazio per essere salito quassù e ti saluto com'è d'obbligo sull'Enterprise: lunga vita e prosperità!

 

È possibile l'utilizzazione di queste conversazioni citando il sito dal quale sono tratte e menzionando il nome dell'intervenuto.

Vi preghiamo di non richiedere alla redazione recapiti telefonici, mail o postali dei nostri ospiti che non dispongano di un sito web; non possiamo trasmetterli in ottemperanza alla vigente legge sulla privacy.

 

Aggiungi il tuo commento sull'intervento di Piermario Ciani

 

commenti presenti

Grazie Armando. Sono contenta di aver trovato quasi per caso questa piccola intervista a Pierma....Per un attimo mi illudo che sia ancora qui.. (magari chiudo il computer e lo chiamo al cellulare) non è proprio un commento. solo un saluto. ciao Armando

inviato da Emanuela Biancuzzi
 

 

In questo numero sono a bordo.... Archivio completo Enterprise Naviga per aree tematiche

 

Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Alien Bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Come al bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail

Arti visive

 

Altan
Giovanni Bai
Tatiana Bazzichelli
Gabriella Belli
Billi Bilancioni
Rossana Bossaglia
Maria Campitelli
Piero Cavellini
Chiara Caracci
Piermario Ciani
Claudio Cravero
Raimondo Del Prete
Marco Delogu
Derrick de Kerckhove
Arianna Di Genova
Stefano Disegni
Pablo Echaurren
Vittorio Fagone
Giosetta Fioroni
Simone Frasca
Matteo Guarnaccia
Teresa Macŕ
Marco Marcon
Barbara Martusciello
Francesco Monico
Annamaria Monteverdi
Renato Nicolini
Franziska Nori
Luca Patella
Lorenzo Pezzatini
Fabrizio Plessi
Elisabetta Prando
Carmelo Romeo
Franco Santini
Antonella Sbrilli
Luigi Serafini
Elisabetta Sgarbi
Maria Rosa Sossai
Mino Trafeli
Luciano Trina
Marina Vergiani
Lea Vergine
William Xerra
Istvàn Zimmermann

Archivio completo