Cosmotaxi
ricerca
» ricerca nella sezione cosmotaxi
» ricerca globale adolgiso.it

  

 

Questa sezione ospita soltanto notizie d'avvenimenti e produzioni che piacciono a me.
Troppo lunga, impegnativa, certamente lacunosa e discutibile sarebbe la dichiarazione dei principii che presiedono alle scelte redazionali, sono uno scansafatiche e vi rinuncio.
Di sicuro non troveranno posto qui i poeti lineari, i pittori figurativi, il teatro di parola. Preferisco, però, che siano le notizie e le riflessioni pubblicate a disegnare da sole il profilo di quanto si propone questo spazio. Che soprattutto tiene a dire: anche gli alieni prendono il taxi.

Danterandom e Black Rebel Motorcycle Club


Come accade dal 2000, anno in cui nacque Nybramedia, il sito chiude a luglio, si concede una pausa estiva e riaprirà a settembre.
Vi lascia – in occasione di quest’anno dantesco – proponendo un gioco: il Danterandom di Mauro Pedretti.
Che cos’è? Come si fa? Basta un CLIC e lo saprete.

Inoltre, come ogni anno, Cosmotaxi chiude con un brano musicale.
Stavolta di un famoso gruppo americano che prese il nome, Black Rebel Motocycle Club, dalla banda di motociclisti di Marlon Brando nel film del 1954
"Il Selvaggio".
Questo il video del brano scelto.

Buona visione, buon ascolto e buona estate.


Renaissance Dreams

Dal 18 maggio è in corso al MEET un’installazione ideata da uno dei protagonisti dell’arte digitale internazionale: Refik Anadol turco-americano nato nel 1985.
Di lui ne saprete di più cliccando su quest'intervista pubblicata da un luogo d’eccellenza della Rete, Digicult, fondato e diretto da Marco Mancuso qui ospite di questo sito in occasione della pubblicazione del suo saggio “Arte, Tecnologia, Scienza”.

L’installazione, site-specific, è intitolata Renaissance Dreams… come?... no, Mattero Renzi non c’entra, lui vede Rinascimento solo presso certi amici suoi birichini che i loro nemici politici li fanno a pezzettini… toh anche la rima.

Renaissance Dreams – come si legge in un comunicato – è generata a partire da un milione di immagini e testi prodotti tra il 1300 e il 1600 in Italia. Composta da quattro capitoli: pittura, scultura, letteratura, architettura. I dati di ciascuno capitolo sono stati elaborati dall’Intelligenza Artificiale per mezzo di algoritmi GAN (Generative Adversarial Network), capaci di identificare caratteristiche comuni nelle immagini e nei testi del Rinascimento italiano. Il risultato è una composizione di forme multidimensionali dinamiche a cui l’Intelligenza Artificiale ha attribuito volumi e colori nuovi ed associato un sound design ad hoc.
Renaissance Dreams è¨ un flusso audiovisivo della durata di trentacinque minuti: davanti agli occhi scorre una parte del corpus artistico rinascimentale, lasciando l’impressione di un bellissimo sogno ad occhi aperti. Una cavalcata emozionante e ipnotica che risveglia il legame con le tracce vive della storia dell’arte italiana
.

QUI un assaggio d’immagini.

Per i redattori della carta stampata, radio-tv, web:
Comunicazione: Lorenza Delucchi, press@meetcenter.it

Renaissance Dreams
di Refik Anadol
Meet Digital Culture Center
Viale Vittorio Veneto 2, Milano
dal martedì al venerdì
ore 15-19 (ultimo ingresso h 18.00)

Entrata gratuita
Prenotazione obbligatoria:
team@meetcenter.it
+39 02 367 690 11
Fino al 31 luglio 2021


Festival teatrale di Resistenza 2021


«Lo spirito che animava le donne e gli uomini della Resistenza fu una attitudine a superare i pericoli e le difficoltà di slancio, un misto di fierezza guerriera e autoironia sulla stessa propria fierezza guerriera, il senso di incarnare la vera autorità legale e di autoironia sulla situazione in cui ci si trovava a incarnarla, un piglio talora un po’ gradasso e truculento ma sempre animato da generosità, ansioso di far propria ogni causa generosa. A distanza di tanti anni, devo dire che questo spirito, che permise ai partigiani di fare le cose meravigliose che fecero, resta ancor oggi, per muoversi nella contrastata realtà del mondo, un atteggiamento umano senza pari».

Italo Calvino, da “La generazione degli anni difficili”, Laterza, Bari 1962.

«La Resistenza e il Movimento Studentesco sono le due uniche esperienze democratico-rivoluzionarie del popolo italiano. Intorno c'è silenzio e deserto: il qualunquismo, la degenerazione statalistica, le orrende tradizioni sabaude, borboniche, papaline».

Pier Paolo Pasolini, Il caos, Garzanti, Milano 2015.

In un momento in cui l’attacco all’immagine della Resistenza si fa sempre più aggressivo, quant’è necessario che esistano occasioni come quella che sta per svolgersi a Gattatico in un luogo sostenuto dall’autorità morale della tragica storia che evoca.

Estratto dal comunicato stampa

«A Gattatico anche quest’anno ci sarà il Festival Teatrale di Resistenza che si svolgerà dal 7 al 25 luglio negli spazi esterni di Casa Cervi, rassegna di teatro civile contemporaneo, ideata e promossa da Istituto Alcide Cervi insieme con Boorea Emilia Ovest, e il sostegno di Proges e Conad.
Il Festival Teatrale di Resistenza raggiunge quest’anno un traguardo importante: la ventesima edizione.
Vent’anni sono una sorta di età adulta, raggiunta in un momento difficile che ridefinisce priorità e costringe a pensare a nuovi modi di vivere la dimensione collettiva. La cultura e il teatro sono chiamati ad assumere un ruolo di primo piano nel ridisegnare un’appartenenza, nel ridefinire i modi dell’incontro e confronto del momento culturale con le persone.
Il percorso che ha caratterizzato il Festival ha contribuito ad accompagnare un processo di rinnovamento più largo, nel linguaggio della memoria, nell’attualizzazione della Resistenza alle nuove resistenze, nel promuovere forme di aggregazione intorno al Teatro in uno spazio non teatrale. Il Festival è nato proprio con questa vocazione e ha saputo coinvolgere il pubblico portando sul palco le questioni che interessano gli individui e la collettività, diventando un progetto di cittadinanza.
Nelle sue diverse edizioni, il Festival, che si colloca nella tradizione di accoglienza che caratterizza da sempre la storia di Casa Cervi, ha prodotto comunità e appartenenza, incrociato esperienze, messo in relazione artisti e pubblico, sollecitato riflessioni sui temi delle rappresentazioni, contaminando linguaggi e spazi, fra Teatro e Museo, proponendo nuovi modi di narrare il presente.
Anche quest’anno il Festival porta in scena 7 compagnie di rilievo nazionale provenienti da tutta Italia con 7 spettacoli di Teatro Civile individuati sulla base di un Bando di Concorso. Spettacoli che si intrecciano con gli appuntamenti collaterali che compongono la sezione del Circuito Off del Festival già iniziata con il Convegno “20 anni di Festival Teatrale di Resistenza al Museo Cervi: il teatro civile dopo la pandemia” con contributi di esponenti del teatro italiano, e con il laboratorio per giovani “Antropocene” condotto da Babilonia Teatri.
Ancora nel Circuito Off ci sarà un nuovo Premio dedicato a Gigi Dall’Aglio, maestro della scena teatrale, recentemente scomparso, assegnato da una Giuria Under 30».

CLIC per conoscere il programma completo.

Per i redattori della carta stampata, radio-tv, web:
Ufficio Stampa Festival Teatrale di Resistenza: Raffaella Ilari
cell. 333.4301603 – email: raffaella.ilari@gmail.com

Ufficio Stampa Istituto Cervi: Michele Alinovi
cell. 346. 5837 11 5 – email: alinovimichele@gmail.com

Informazioni
L’ingresso alle serate è a capienza limitata, in ottemperanza alle misure anti Covid-19; è necessario munirsi di mascherina. Ingresso a offerta libera con prenotazione telefonica obbligatoria ai numeri 0522-678356; 333.3276881 e/o via mail al seguente indirizzo
info@istitutocervi.it
Si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima dell’inizio degli spettacoli.
In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al chiuso.
Per aggiornamenti e modifiche consultare www.istitutocervi.it e i profili social dell'Istituto.
In tutte le sere di spettacolo è previsto il servizio Bar dalle ore 19.00 alle ore 23.30.

Casa Cervi, Via Fratelli Cervi 9, Gattatico (Reggio Emilia) Telefono: 0522 678356
info@istitutocervi.it - www.istitutocervi.it - festival.istitutocervi.it
www.facebook.com/festivalteatralediresistenza
Instagram: @istitutocervi / Facebook: @festivalteatralediresistenza

Festival teatrale di Resistenza
Dal 7 al 25 luglio 2021 a Casa Cervi
Gattatico (Reggio Emilia)


Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Come al bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Come al bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail
Nybramedia
 

Archivio

Ottobre 2021
Settembre 2021
Luglio 2021
Giugno 2021
Maggio 2021
Aprile 2021
Marzo 2021
Febbraio 2021
Gennaio 2021
Dicembre 2020
Novembre 2020
Ottobre 2020
Settembre 2020
Luglio 2020
Giugno 2020
Maggio 2020
Aprile 2020
Marzo 2020
Febbraio 2020
Gennaio 2020
Dicembre 2019
Novembre 2019
Ottobre 2019
Settembre 2019
Luglio 2019
Giugno 2019
Maggio 2019
Aprile 2019
Marzo 2019
Febbraio 2019
Gennaio 2019
Dicembre 2018
Novembre 2018
Ottobre 2018
Settembre 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004

archivio completo

Cosmotaxi in RSS

Created with BlogWorks XML 1.2.0 Beta 3