Cosmotaxi
ricerca
» ricerca nella sezione cosmotaxi
» ricerca globale adolgiso.it

  

 

Questa sezione ospita soltanto notizie d'avvenimenti e produzioni che piacciono a me.
Troppo lunga, impegnativa, certamente lacunosa e discutibile sarebbe la dichiarazione dei principii che presiedono alle scelte redazionali, sono uno scansafatiche e vi rinuncio.
Di sicuro non troveranno posto qui i poeti lineari, i pittori figurativi, il teatro di parola. Preferisco, però, che siano le notizie e le riflessioni pubblicate a disegnare da sole il profilo di quanto si propone questo spazio. Che soprattutto tiene a dire: anche gli alieni prendono il taxi.

Notizie dall'estate


Come avviene dal 2000, anno di nascita di questo sito, Nybramedia va in vacanza.
A proposito di vacanze, se dal mare, dalla montagna, dalla campagna, dal fiume o dal lago, volete spedire una cartolina a Salvini, QUI ne troverete carine proprio.

Arrivederci a lunedì 10 settembre.


Strategie del comico

“Scrivo per sapere che cosa penso”, così diceva Luigi Malerba, Gigi per gli amici, [Pietramogolana (Berceto), 11 novembre 1927 – Roma, 8 maggio 2008] (QUI
la sua biografia).
Ho avuto il piacere di conoscerlo, alternava riflessioni lapidarie sulla letteratura ad arguzie che diceva d’origine contadina; a volte era vero, altre no, poiché allegramente mentendo spacciava sue facezie per storiette campagnole. Nel 1982 fui regista dell’adattamento radiofonico delle Galline pensierose pubblicate da Einaudi qualche anno prima. Grazie agli incontri di preparazione con lui fu una delle più divertenti lavorazioni che io abbia attraversato anche perché spesso certe sue galline le accostava a personaggi della letteratura o della politica con paralleli irresistibili.
La moglie dello scrittore, Anna, donna deliziosa, d’elegante intelligenza, ha per cognome Lapenna, e Gigi, con finto gesto rassegnato, diceva “Succede”.
Umberto Eco, nel ricordarlo ha detto: "Molti lo hanno accostato agli scrittori postmoderni. Ma la definizione funziona fino a un certo punto [...] Si comporta sempre in modo maliziosamente ironico, con svelamenti e ambiguità".
Walter Pedullà ha scritto: "Malerba corteggia il linguaggio che sia fattore di squilibrio. E questo sembra l'unica realtà possibile [...] perché Il gesto più congeniale a Malerba è lo svuotamento. E di questo 'fa il pieno': cioè il suo linguaggio è dappertutto linguaggio che scava".
Mi piace questa folgorante riflessione di Anna Chiafele: “Grazie a continui giochi di parole e di distorsioni lessicali, Malerba rimuove la certezza che esista una corrispondenza univoca tra significato e significante”.
Tra le sue presenze in Rete ho scelto questo video perché credo che ben lo raffiguri.

Ora Quodlibet ha pubblicato un raffinato inedito: Strategie del comico.
Il comico, uno dei territori attraversati da tanti ricordati da Malerba: “… da Platone e Aristotele ai severi filosofi dell’epoca moderna Cartesio Kant Hegel, e poi Nietzsche Bergson Freud Jung Pirandello Breton Bataille che si sono cimentati nella difficile impresa di circoscrivere il Comico entro una definizione plausibile o di testimoniare la propria esperienza come Fellini, Charlie Chaplin, Mack Sennett, Buster Keaton, Groucho Marx ”, tanti luminosi intelletti che in quell’attraversamento erano stati beffati dagli stessi ingranaggi che avevano creduto d’individuare nel meccanismo del riso.
Ed ecco uno sterminato catalogo percorso da Malerba come si può rilevare dall'Indice.
Un viaggio che è fatto d’illuminanti intuiti critici scanditi da colte clownerie.
Un viaggio che lo porta a vertiginosi incontri, splendidi quelli che vanno sotto i titoli di ”Il riso freddo di Buster Keaton” e “Il testamento di Don Chisciotte”.

Dalla presentazione editoriale
«Un libro scritto e preparato da Malerba ma rimasto finora inedito.
Una variopinta passeggiata attraverso esempi di comicità di ogni tipo, il faceto, l’arguto, il filosofico, e poi la scempiaggine, il comico quaresimale e il comico deperibile, con abbozzi di classificazioni, comiche esse pure, perché del comico – dice Malerba – non si danno definizioni o regole definitive. E si gode seguendo il suo accumulo di casi, presi anche in Cina, Turchia, Armenia, Rinascimento, avanguardie, cinema di Buster Keaton e presidenti americani che saltano una pagina del discorso senza avvedersene.
Si gode seguendo questo accumulo accelerato di storielle senza alcuna pedanteria teorica, col gusto bizzarro del narratore che spazia nel campo vasto del riso».

Luigi Malerba
Strategie del comico
Pagine 156, Euro 14.00
Quodlibet


Lunetta: la scrittura dell'opposizione

Dal 6 luglio del 2017 Mario Lunetta ci ha lasciato più soli.
V’invito a leggere l'intenso ricordo che ha scritto Claudio Del Bello.

Adesso, nelle edizioni Odradek è appena uscita una monografia di Francesco Muzzioli intitolata Mario Lunetta la scrittura all'opposizione.
L’autore è presente su questo sito nella sezione enterprise in una conversazione che ebbi con lui anni fa e che, per merito di Muzzioli, è ancora attuale .
Insegna Critica letteraria e teoria della letteratura presso l’università “La Sapienza” di Roma.
Attivo inizialmente con il gruppo “Quaderni di critica”, ha lavorato nel corso degli anni soprattutto su due direttrici, da un lato la storia e le problematiche delle avanguardie europee, dall’altro la discussione teorico-metodologica sulla critica letteraria, in polemica con le derive postmoderniste.
Tra i suoi contributi: Le teorie letterarie contemporanee (Carocci, 2000), Quelli a cui non piace (Meltemi, 2008), Letteratura come produzione (Guida, 2010), Piccolo dizionario dell’alternativa letteraria (ABEditore, 2014).
Per l’editore Odradek ha pubblicato Il gruppo ’63. Istruzioni per la lettura (2013); Un colpo di pistola nel concerto. Il dibattito su politica e letteratura tra il ’17 e il ’68 (2016) e curato, con Mario Lunetta, i quattro Almanacchi Odradek usciti tra il 2003 e il 2007.
QUI una scheda editoriale della monografia e l’Indice del volume.
La copertina proviene da un ritratto di Lunetta fatto da Giancarlo Montelli.

L'uscita del libro è accompagnata da un video con la voce di Muzzioli.

Il volume si troverà il 4 luglio (ore 18.00, presso l'ex-Mattatoio) anche alla manifestazione per Mario organizzata a Roma, dove si parlerà anche del romanzo postumo “Museo delle cere parlanti”; il ricordo si avvarrà di video e recital in versi e in prosa.

Francesco Muzzioli
Mario Lunetta, la scrittura dell’opposizione
Pagine 142, Euro 16.00
Odradek


Quaderni dell'Oplepo

In Italia, nel 1990, dobbiamo a Raffaele Aragona (QUI una conversazione che ebbi con lui nella taverna che ho aperto nel 2000 sull’Enterprise startrekkiana) la nascita dell’Oplepo. La cosa deve sorprendere poco perché Aragona non è solo ingegnere ma anche costruttore di malandrine costruzioni lessicali e architetto di maliziose macerie verbali. Oplepo, birichina omologa dell’Oulipo transalpino, ha dei figli con corpi di cellulosa e nelle loro vene scorre inchiostro di tutti i colori, sono conosciuti come i Quaderni dell’Oplepo.

Due le più recenti pubblicazioni.
La prima in ordine d’uscita: Parole e numeri di Giuseppe Varaldo.
“Parole e numeri” presenta quattro racconti brevi nei quali il soggetto che parla in prima persona è sempre diverso e protagonista di se stesso.
“La scrittura ascendente” si presenta come una lettera; “Frilli, menfrilli e papazzoni” come un monologo-confessione; “EV” come un diario; “Poco alla fine” come un testamento.
In tutti i quattro racconti divertimento assicurato per lettori dal palato fine.

L’altra pubblicazione è intitolata Botanica fantastica.
“In occasione del tricentenario della nascita di Rousseau (1712)” – scrive Laura Brignoli nell’Introduzione – “il gruppo degli Oplepiani decise di lavorare sulla ‘Botanica fantastica’ proponendo forme e creazioni incentrate sul tema del verde”.
Da lì nascono queste pagine in cui 19 autori si esercitano su termini botanici con vertiginose creazioni e ri-creazioni.
Il Quaderno – 90 pagine – raccoglie testi dedicati a Brunella Eruli (1943 – 2012) francesista, patafisica, oplepiana interessata ai temi dell’arte contemporanea e delle avanguardie storiche; ho avuto il piacere di conoscerla.

Giuseppe Varaldo
Parole e numeri

AA. VV.
Botanica fantastica

Quaderni dell’Oplepo
Numeri 8 e 9
Marzo e Maggio 2018


Ritorna SopraAutoscatto | Volumetria | Come al bar | Enterprise | Nadir | Newsletter
Autoscatto
Volumetria
Come al bar
Enterprise
Nadir
Cosmotaxi
Newsletter
E-mail
 

Archivio

Settembre 2018
Luglio 2018
Giugno 2018
Maggio 2018
Aprile 2018
Marzo 2018
Febbraio 2018
Gennaio 2018
Dicembre 2017
Novembre 2017
Ottobre 2017
Settembre 2017
Luglio 2017
Giugno 2017
Maggio 2017
Aprile 2017
Marzo 2017
Febbraio 2017
Gennaio 2017
Dicembre 2016
Novembre 2016
Ottobre 2016
Settembre 2016
Luglio 2016
Giugno 2016
Maggio 2016
Aprile 2016
Marzo 2016
Febbraio 2016
Gennaio 2016
Dicembre 2015
Novembre 2015
Ottobre 2015
Settembre 2015
Luglio 2015
Giugno 2015
Maggio 2015
Aprile 2015
Marzo 2015
Febbraio 2015
Gennaio 2015
Dicembre 2014
Novembre 2014
Ottobre 2014
Settembre 2014
Luglio 2014
Giugno 2014
Maggio 2014
Aprile 2014
Marzo 2014
Febbraio 2014
Gennaio 2014
Dicembre 2013
Novembre 2013
Ottobre 2013
Settembre 2013
Luglio 2013
Giugno 2013
Maggio 2013
Aprile 2013
Marzo 2013
Febbraio 2013
Gennaio 2013
Dicembre 2012
Novembre 2012
Ottobre 2012
Settembre 2012
Luglio 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Aprile 2012
Marzo 2012
Febbraio 2012
Gennaio 2012
Dicembre 2011
Novembre 2011
Ottobre 2011
Settembre 2011
Luglio 2011
Giugno 2011
Maggio 2011
Aprile 2011
Marzo 2011
Febbraio 2011
Gennaio 2011
Dicembre 2010
Novembre 2010
Ottobre 2010
Settembre 2010
Luglio 2010
Giugno 2010
Maggio 2010
Aprile 2010
Marzo 2010
Febbraio 2010
Gennaio 2010
Dicembre 2009
Novembre 2009
Ottobre 2009
Settembre 2009
Luglio 2009
Giugno 2009
Maggio 2009
Aprile 2009
Marzo 2009
Febbraio 2009
Gennaio 2009
Dicembre 2008
Novembre 2008
Ottobre 2008
Settembre 2008
Agosto 2008
Luglio 2008
Giugno 2008
Maggio 2008
Aprile 2008
Marzo 2008
Febbraio 2008
Gennaio 2008
Dicembre 2007
Novembre 2007
Ottobre 2007
Settembre 2007
Agosto 2007
Luglio 2007
Giugno 2007
Maggio 2007
Aprile 2007
Marzo 2007
Febbraio 2007
Gennaio 2007
Dicembre 2006
Novembre 2006
Ottobre 2006
Settembre 2006
Agosto 2006
Luglio 2006
Giugno 2006
Maggio 2006
Aprile 2006
Marzo 2006
Febbraio 2006
Gennaio 2006
Dicembre 2005
Novembre 2005
Ottobre 2005
Settembre 2005
Agosto 2005
Luglio 2005
Giugno 2005
Maggio 2005
Aprile 2005
Marzo 2005
Febbraio 2005
Gennaio 2005
Dicembre 2004
Novembre 2004
Ottobre 2004
Settembre 2004
Agosto 2004
Luglio 2004
Giugno 2004

archivio completo

Cosmotaxi in RSS

Created with BlogWorks XML 1.2.0 Beta 3